Da quella che era “Diario in cucina”, la rubrica meno impegnativa e meno specifica in cui appuntare esperimenti legati alla vita quotidiana, è nata durante il Lockdown “Non ci resta che la cucina”.

L’attività che rivestiva comunque un ruolo molto importante nella mia vita familiare, ma che era necessariamente lasciata in subordine alle esigenze lavorative e alla normale stanchezza, è diventata un punto fondamentale della vita in Lockdown, sia internamente alla famiglia, sia nei rapporti con amici e parenti divisi da noi.

Cucinare durante il Lockdown mi ha dato la possibilità di approfondire più liberamente una serie di ricerche in cucina che avevo lasciato in sospeso: cambiare ricetta tutti i giorni, accesso limitato alle materie prime, maggiore attenzione nell’evitare gli sprechi sono stati un nuovo stimolo.

Ma, cosa più importante senza voler essere retorico, è come se si fossero ricostituiti dei ritmi familiari, ormai lontani, di cui avevamo ancora memoria diretta, per me risalgono alla vita da bambino, d’estate con la famiglia allargata agli zii e ai cugini, in cui il tempo e i punti di contatto tra tutti i membri della famiglia erano scanditi da colazione, pranzo e cena. A cui si aggiungono l’aperitivo, amici, familiari, a tavola con noi in collegamento digitale.

carbonara con pesce spada affumicato

Non chiamatela carbonara …di spada

Non chiamatela carbonara… A tutte le lezioni, come Pastasciutta, o Paste alla Romana, ripeto sempre questa cosa: l’affumicato e le paste del centro Italia non hanno nulla a che fare.  Amatriciana, Gricia e Carbonara sono una cosa, e vogliono guanciale. Mentre affumicato, pancetta, o speck, sono un’altra. Il guanciale nella Carbonara e l’affumicato nei Canederli.…

grigliata

Basta la cenere …per una grigliata eccezionale!

Cosa fa di una grigliata una grigliata? L’aroma di brace di legna. Ti servono una padella di ferro, un griglietta e della cenere. Per avere una grigliata casalinga, senza accendere un BBQ, ruba un sacchetto di cenere da un camino (in qualunque pizzeria ve ne regaleranno volentieri dal loro forno a legna). Arroventa una padella…

amatriciana

Amatriciana con la pancetta affumicata?

C’è una latitudine in Italia, in cui vengono prodotte cose straordinarie. È quella fascia climatica che inizia dalla linea Pescara-Roma e sale fino alla linea Pavia-Lodi-Mantova. In questa fascia vengono prodotti tutti i grana e i pecorini (formaggi che arrivano a invecchiare anni), e tutti i salumi come il prosciutto e la coppa, oltre ad…

pasta alla norma

Pasta alla norma e varianti …è arrivato il periodo giusto!

Preparare la pasta alla Norma è molto semplice (puoi trovare qui la ricetta) ma quello che pochi sanno è che le variazioni sono tantissime. In Sicilia usano mettere della menta fresca mentre la si condisce. O in alternativa un poco di pesto assieme al pomodoro. Al posto della ricotta salata della tradizionale pasta alla Norma,…

Il miele della lupa

Il miele della lupa

Me l’ha fatta scoprire Friederike, la direttrice del Wolf Science Center di Vienna (http://www.wolfscience.at/). Miele al peperoncino, il piccante da avere sempre in casa. Per chi ama il piccante, per chi ama il miele questa preparazione è perfetta e dura una vita. Prendi dei peperoncini, io ho utilizzato dei caraibici, ma anche quelli nostrani vanno…

fornelletto per fonduta

Fonduta cinese, italiana o come la volete voi… basta un fornello e dell’acqua.

Ormai a casa è una consuetudine. Non importa cosa ci sia dentro, ma una fonduta cinese o meno a settimana c’è sempre. La base è un piccolo fornello a gas, alimentato con delle bombolette (simili a una bomboletta spray). Lo trovate on line, lo trovate nei negozi di sport reparto campeggio, oppure nei negozi orientali.…